top of page

Antica città di Nora - Soprintendenza Archeologica di Cagliari ed Oristano - Pula - Cagliari (CA) - Sardegna

Uno dei siti archeologici più importanti della Sardegna, una prospera città, prima fenicia, poi cartaginese, infine importantissimo centro romano, un gioiello tramandatoci attraverso tre millenni, celebre anche per le sue terme... #tuttitaly

Antica città di Nora - Soprintendenza Archeologica di Cagliari ed Oristano - Pula - Cagliari (CA) - Sardegna

Sul promontorio di Capo Pula sorge l'antica città di Nora, la prima città fenicia in Sardegna.


Nel 238 a.C., Nora fu conquistata dai romani. Divenne municipium nel I d.C. e nei due secoli successivi visse il massimo splendore: crescita urbana e demografica.


Dell'antica città rimangono le rovine nel parco archeologico di Pula e reperti esposti nel museo Patroni.

Una mareggiata del 1889 riportò alla luce un cimitero fenicio-punico (tophet).


Grazie agli scavi iniziati l'anno dopo, possiamo ammirare:

- il tempio di Tanit, dea cartaginese;

- la stele di Nora, custodita nel museo archeologico di Cagliari.

- le terme, per le quali Nora era celebre;

- la piazza del Foro, il cuore dell'antica città;

- un tempio con pronao a sei colonne.

- l'anfiteatro: in origine, rivestito di marmo, contava 1000 posti a sedere, oggi è scenario del festival La Notte dei Poeti.

- il Santuario di Esculapio, con terrazza mosaicata del IV secolo.


Nel V secolo, con l'occupazione da parte dei vandali, iniziò l'abbandono della città: gli abitanti si ritirarono nelle località più sicure all'interno.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com



Commentaires


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page