top of page

Caposele (AV) - Campania

Il paese è noto per la presenza delle sorgenti del Sele che alimentano l'acquedotto pugliese e per la località religiosa Materdomini che, con il santuario di San Gerardo Maiella, ogni anno è meta di più di un milione di pellegrini... #tuttitaly


Nell'alta valle del Sele, in provincia di Avellino, sorge Caposele, paese noto per la località religiosa Materdomini, che ospita il Santuario di San Gerardo Maiella, al quale, ogni anno, si recano circa un milione di pellegrini per venerare la tomba del Santo titolare.

Il centro storico di Caposele ospita uno dei templi cristiani più belli della penisola italiana, la Chiesa Madre di San Lorenzo, al cui interno si possono osservare statue settecentesche e un altare con impressa l'immagine dell'incontro di Gesù con la samaritana al pozzo.


Il fiume Sele serpeggia sul territorio rifornendo le sorgenti del Parco Regionale Monti Picentini.

Le sorgenti del Sele alimentano l'Acquedotto Pugliese, la cui storia è raccontata dal Museo delle Acque presso Casa Houston.


Prodotti tradizionali

Tra gli eccellenti vini della zona si distingue l'Irpinia IGT, mentre tra i prodotti tradizionali troviamo le Matasse (pasta fatta in casa simile agli spaghetti), alla quale, il 9 agosto di ogni anno, viene dedicata la Sagra delle Matasse e dei Fusilli.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page