top of page

Passo Cibiana e Rifugio Remauro - Cibiana di Cadore (BL) - Dolomiti - Patrimonio UNESCO - Veneto

Immerso nelle Dolomiti, circondato da pascoli e boschi disseminati di piccole baite di legno. D’estate è l’ideale per gli escursionisti e giusto punto di riferimento per i motociclisti che percorrono i passi dolomitici... #UNESCO #tuttitaly

Passo Cibiana e Rifugio Remauro - Cibiana di Cadore (BL) - Dolomiti - Patrimonio UNESCO - Veneto

Il Passo Cibiana, noto come Forcella Cibiana, è un valico alpino della provincia di Belluno, che mette in comunicazione la Val di Zoldo e la Valle del Boite. Il valico è percorso dalla SP 347, che mette in comunicazione Fiera di Primiero con Venas di Cadore.

Questo valico è appartato e discosto, e può essere particolarmente interessante per i cicloturisti.


In corrispondenza della forcella, la provinciale viene intersecata da una strada militare lunga 6,5 km che consente l'accesso al Monte Rite sul quale è presente il museo delle nuvole di Reinhold Messner. Noi abbiamo percorso tale strada nell'unico modo in cui la si poteva percorrere: a piedi. È comunque previsto un servizio di navetta a pagamento, durante il periodo estivo.

Dalla cima del Monte Rite, abbiamo impiegato un paio d'ore per scendere, e ci siamo fermati a cenare presso il Rifugio Remauro.


Il Rifugio Remauro, circondato da pascoli e boschi disseminati di piccole baite di legno, è l'ideale per gli escursionisti perché punto di partenza per il Monte Rite. D'inverno, a pochi metri, si trova una pista di fondo illuminata.

Inoltre, in pochi chilometri da qui si può raggiungere il comprensorio del Civetta, oppure la Ski Area San Vito, o ancora, le piste di Cortina d'Ampezzo.


Sia d'estate che d'inverno, si può soggiornare presso il Rifugio, ma ci si può fermare anche solo per gustare la sua cucina tipica, ma molto raffinata.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


コメント


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page