top of page

Cerreto d'Esi (AN) - Marche

Splendido borgo nella provincia di Ancona è uno gioiello che affascina e incanta... #tuttitaly

Cerreto d'Esi (AN) - Marche

Il piccolo borgo di Cerreto d'Esi sorge in provincia di Ancona, nelle Marche, lungo l'alta valle dell'Esino.


Il primo nucleo abitativo di Cerreto d'Esi venne formato da alcuni abitanti della vicina Tuficum che si rifugiarono in queste zone per sfuggire ai Longobardi.


Cerreto d'Esi rappresenta un esempio tipico di Castello medievale.


Tra le bellezze architettoniche:

Torre di Belisario. Alta 25 m e nota per la sua accentuata pendenza, la torre prende il nome dal generale romano che secondo la leggenda fondò la città.

Pare che la parte inferiore dell'edificio risalga all'VIII secolo; per quanto riguarda la parte superiore: secondo alcuni l'edificazione risale al XII secolo, secondo altri a un periodo compreso tra il XIV e il XV secolo.

La Torre non è come appare. Pur essendo di forma circolare esternamente, all'interno la pianta dell'edificio è quadrata. La sua conformazione rotondeggiante è quindi un rivestimento aggiunto per motivi di stabilità.

Il Castello, sito in una posizione elevata di 265 m s.l.m.

conserva molto della struttura urbanistica originaria. Il suo ingresso è segnato dalla magnifica Porta Maggiore detta Giustinianea, risalente al XV secolo: una classica porta-torre con slanciato arco a sesto acuto, su un cui capitello si può scorgere una sirena scolpita.

All'interno del Castello, la splendida Chiesa dell'Annunziata, eretta nel 1507, sulle cui pareti perimetrali sono visibili alcuni pregevoli affreschi: una Crocifissione e una Vergine Maria, opere di vari artisti di cultura figurativa fabrianese e umbra.


Sulla tavola

Da assaggiare i vincisgrassi (un particolare tipo di pasta al forno simile alle lasagne).


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page