top of page

Parrocchia dei Ss. Vito, Modesto e Crescenzia in Pazzon, frazione di Caprino Veronese (VR) - Veneto

La Festa di San Bartolomeo, la quale tra il 1800 e parte del secolo scorso era la rinomata Fiera di Bartolomeo, è un'importante mostra-mercato agricola di metà agosto, legata all'alpeggio e alla vendita dei maiali... #tuttitaly


La chiesa parrocchiale dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia a Pazzon è un gioiello architettonico costruito tra il 1932 e il 1935. Questo luogo sacro, che si erge con maestosità, è stato creato per sostituire una cappella precedente, offrendo alla comunità un nuovo spazio di preghiera e riflessione.


La facciata della chiesa, in stile neogotico, cattura l'attenzione con la sua eleganza e il suo fascino unico. Rivolta verso sud, la chiesa si presenta con una torre campanaria separata, che si fonde armoniosamente con la casa canonica e le opere parrocchiali circostanti.

All'interno, l'edificio si sviluppa con una pianta basilicale a tre navate, che sono separate da colonne e archeggiature. Le pareti interne, intonacate e tinteggiate, sono adornate da lesene lisce che si allineano con le colonne centrali in marmo rosso di Verona, creando un ritmo incantevole lungo le navate minori.


La navata maggiore, che si estende con il presbiterio rialzato di tre gradini, culmina in un'abside semicircolare, donando un senso di sacralità e mistero. Le volte a botte con unghie laterali coprono la navata maggiore, mentre una serie di volte a crociera avvolge le navate minori, creando un'atmosfera suggestiva e avvolgente.

Due fasce ortogonali in marmo rosso Verona e marmo bianco attraversano il pavimento, aggiungendo un tocco di eleganza e raffinatezza.


La chiesa offre anche spazi dedicati alla devozione, come gli altari dell'Addolorata e di San Giuseppe, che si trovano nelle ultime campate delle navate laterali. L'accesso alla sacrestia è possibile dalla navata destra, mentre l'ingresso principale, con una bussola lignea interna, si apre al centro della parete di facciata della navata centrale.

Infine, la torre campanaria, che si erge con fierezza sul lato orientale della chiesa, si fonde armoniosamente con il complesso edilizio circostante, che ospita la casa canonica e le opere parrocchiali.


La chiesa parrocchiale dei Santi Vito, Modesto e Crescenzia a Pazzon è un luogo di fede e bellezza, dove l'architettura si unisce alla spiritualità, creando un'esperienza unica per coloro che vi si avvicinano.


La Festa di Bartolomeo

La festa di San Bartolomeo, conosciuta come la Fiera di Bartolomeo, è una rinomata mostra-mercato agricola che si tiene ancora oggi a metà agosto.

Questo evento è strettamente legato all'alpeggio e alla vendita dei maiali.


La fiera è anche un momento di festa e divertimento per la comunità locale. Oltre alla vendita di maiali, ci sono bancarelle che offrono prodotti agricoli freschi, come frutta, verdura e formaggi. Inoltre, si possono trovare anche oggetti artigianali e prodotti locali, come tessuti, ceramiche e dolci tradizionali.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page