top of page

San Gregorio Magno (SA) - Baccanalia; le vie e le cantine di Bacco - Campania

Un appuntamento imperdibile per degustare le specialità tipiche della cucina gregoriana: i formaggi, i salumi, la pasta, le famose "patan cunzuat" e soprattutto il vino locale... #tuttitaly

San Gregorio Magno (SA) - Baccanalia; le vie e le cantine di Bacco - Campania

Posizione📍    Video🎥


San Gregorio Magno è un comune italiano in provincia di Salerno, e conta 4089 abitanti.


Fino a qualche tempo fa si adagiava sulle sponde di un lago pleistocenico, completamente prosciugato agli inizi del XIX secolo. In epoca romana era un territorio fiorente. Dopo lo spopolamento causato dalle invasioni barbariche, divenne una grancia benedettina, e attorno alla Chiesa dedicata a San Gregorio Magno, venne a formarsi un casale che nel corso del XIV secolo fu infeudato alla famiglia Lagni, successivamente ai Caracciolo, e infine ai Falletti.

Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Buccino, appartenente al distretto di Campagna del regno delle Due Sicilie. In seguito, dal 1860 al 1927, durante il regno d'Italia, ha fatto parte del mandamento di Buccino, appartenente al circondario di Campagna.


Ogni anno, dal 25 al 28 Agosto, l'antico borgo del paese, con le sue 600 grotte centenarie scavate nella roccia, si popola di musiche e profumi inebrianti.

Oltre agli stessi gregoriani, numerosi visitatori affollano i vicoli di via Bacco per quest'occasione imperdibile dove possono gustare, oltre all'ottimo vino locale, le specialità tipiche della cucina gregoriana: i formaggi, i salumi, la pasta, e le famose "patan cunzuat".


Una festa unica nel suo genere, che offre una vera e propria esperienza sensoriale in un clima coinvolgente e amichevole.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page