top of page

Alatri (FR) - Chiesa di Santa Maria Maggiore - Ciociaria - Lazio

E' l'antica Aletrium, che fu uno dei centri principali del popolo italico degli Ernici, nota soprattutto per l'acropoli preromana cinta da mura megalitiche e ben conservata.. #tuttitaly

Alatri (FR) - Chiesa di Santa Maria Maggiore - Ciociaria - Lazio

Alle pendici dei Monti Ernici, su una collina bigemina nel cuore della Ciociaria, sorge la città di Alatri. Uno dei centri principali del popolo italico degli Ernici, è nota soprattutto per l'acropoli romana, cinta da mura megalitiche, della quale risalta per imponenza la Porta Maggiore.


La città possiede un significativo patrimonio di monumenti di grande interesse architettonico e artistico. Possiamo visitare:


- Il Duomo di San Paolo, che si trova al centro e sulla sommità dell'acropoli;

Eretto su un antico tempio all'incirca nel X secolo, è stato poi rimaneggiato nel corso del XIX secolo, e conserva ancora la statua di San Sisto con il volto in argento risalente al 1584.

- La chiesa di San Francesco, eretta alla fine del XIII secolo, e rimaneggiata all'interno in stile barocco nel XVIII secolo.

- Adiacente alla chiesa troviamo il Convento di San Francesco risalente al 1359. Qui, in un angusto cunicolo decorato si trova un affresco misterioso, noto come il "Labirinto di Alatri". Rinvenuto casualmente nel 1997, il dipinto è in cattivo stato di conservazione.

Esso raffigura un labirinto circolare con al centro Cristo Pantocratore. La presenza di Cristo all'interno di un labirinto è considerata unica al mondo e il dipinto, senza alcuna firma, è noto anche come il "Cristo nel Labirinto", databile tra il XIII e il XIV secolo. Dato curioso è che il percorso del labirinto è identico a quello raffigurato sul pavimento della Cattedrale di Chartres, in Francia.


Sono inoltre degne di nota la chiesa collegiata romanico-gotica di Santa Maria Maggiore, il protocenobio di San

Sebastiano, le ottocentesche fontane monumentali, il palazzo Gottifredo e il palazzo Conti-Gentili.


L'acropoli, nota localmente come Civita, è posta nel cuore del centro storico sulla cima del colle su cui sorge la città, a 502 m sul livello del mare. La rocca è cinta da mura costituite da diversi strati di megaliti polimorfici, provenienti dalla stessa collina e fatti combaciare perfettamente ad incastro senza l'ausilio di calci o cementi.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


תגובות


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page