top of page

Arni, frazione più settentrionale di Stazzema (LU) - Alpi Apuane - Toscana

Nel 1979, in ricordo di tutti coloro che hanno perso la vita sulle cave, venne collocata sopra il paese una statua alta 2,40 metri raffigurante la Madonna del Cavatore, opera dello scultore Giancarlo Deri. Dal 1922 al 1978 ben 26 cavatori di Arni hanno perso la vita... #tuttitaly

Arni, frazione più settentrionale di Stazzema (LU) - Alpi Apuane - Toscana

Arni, la frazione più settentrionale di Stazzema, è un luogo incantevole che custodisce una storia profonda. Al di là delle sue bellezze naturali, Arni è noto per la sua statua imponente, la Madonna del Cavatore. Alta 2,40 metri, questa statua è stata eretta nel 1979 per commemorare coloro che hanno perso la vita nelle cave.


La Madonna del Cavatore, con il suo sguardo protettivo e le braccia aperte, simboleggia la speranza e la protezione per tutti coloro che si sono dedicati al duro lavoro nelle cave di marmo.

Questa figura sacra rappresenta un legame profondo tra la comunità e la terra che ha dato vita a questa frazione.


La statua, posta in cima al paese, domina l'intera valle circostante, offrendo una vista mozzafiato e un senso di pace. È un richiamo costante alla memoria di coloro che hanno sacrificato la propria vita per estrarre il prezioso marmo bianco.

Arni e la sua statua della Madonna del Cavatore rappresentano un connubio tra bellezza naturale, storia e memoria. Questo luogo ci ricorda che dietro ogni creatività e originalità ci sono storie di sacrificio e di impegno.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Kommentare


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page