top of page

Biella (BI) - Piemonte

Oltre alle meraviglie della natura, il biellese racchiude tesori di religione, cultura e arte. Terra di spiccata spiritualità, evidente dalla presenza di numerosi luoghi della devozione tra cui il Santuario mariano di Oropa, uno dei più importanti d’Europa... #tuttitaly


Ai piedi delle Alpi biellesi, in Piemonte, sorge Biella, la città della birra Menabrea.


Biella dista 51 km da Milano Malpensa (MXP), l'aeroporto più vicino.


Cosa vedere

Biella si divide in una parte alta (Piazzo) e una bassa (Piano).


Biella Piano è il nucleo più antico della città, composto da: Duomo, Battistero e il Campanile di Santo Stefano.

Suggestivo l'interno della Cattedrale: a tre navate, grande e

luminoso; presenta decorazioni realizzate con la tecnica del trompe-l'oeil.


Tra la Cattedrale e il Palazzo Oropa, sorge il Battistero, il monumento più significativo della città, adibito al battesimo. Edificato in parte con materiale romano di recupero, presenta al suo interno affreschi attribuiti al maestro di Oropa.


Il Campanile, alto 52,60 metri è quanto resta dell'antica pieve, demolita nel 1872.

La chiesa antica era corredata da un complesso che comprendeva, oltre al Campanile, le case dei religiosi appartenenti al Capitolo: venne demolita nel 1872 per far posto all'attuale chiesa parrocchiale.


Per salire al Piazzo si può percorrere a piedi delle piccole strade dette "coste" oppure prendere la funicolare che porta su fino in cima.


Il cuore di Biella alta è Piazza della Cisterna, un'ampia piazza che prende il nome dal Palazzo dei principi dal Pozzo della Cisterna, oggi di proprietà comunale.

Sul lato sud della piazza si apre una piazzetta più raccolta,

su cui si affacciano la duecentesca chiesa di San Giacomo e il Palazzo Gromo di Ternengo.


Suggestiva la passeggiata lungo i vicoli lastricati, tra le case medievali decorate in cotto e le antiche dimore signorili.


Per godere dei punti panoramici di Biella Piazzo, ci si può affacciare dal ponte di Via Avogadro per ammirare la città e da Piazza Cucco per una veduta sulle le colline circostanti.

Musei

Scendendo da Biella alta, non perdere l'occasione di visitare Cittadellarte- Fondazione Pistoletto e il MeBo -Menabrea Botalla Museum.


Cittadellarte - Fondazione Pistoletto, situata nell'ex manifattura laniera Trombetta, è un'organizzazione no profit istituita nel 1998 dall'artista Michelangelo Pistoletto, esponente principale dell'arte povera. L'obiettivo del grande laboratorio creativo è quello di connettere l'arte pubblica, l'arte relazionale e l'artista stesso con tutti gli

ambiti che formano la società, per influenzare

positivamente le evoluzioni sociali ed interculturali. Sito ufficiale


MeBo - Menabrea Botalla Museum racconta la storia della birra Menabrea e del formaggio Botalla, dalla cui unione è nato lo Sbirro, il formaggio alla birra. Sito ufficiale


Piatto tipico

Il piatto rappresentativo di Biella è la polenta concia, polenta di mais con formaggi e burro.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Komentáře


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page