top of page

Maratea e la Statua Del Cristo Redentore (PZ) - Golfo di Policastro - Basilicata

Perla del Tirreno, con l'imponente statua del Redentore e anche nota come la città delle 44 chiese... #tuttitaly

Maratea e la Statua Del Cristo Redentore (PZ) - Golfo di Policastro - Basilicata

Eccoci a Maratea. Le feste natalizie ed il vento non ci dissuadono dal visitare questa splendida località turistica della costa tirrenica della Basilicata.


Arroccata sul Monte San Biagio, essa fa da sfondo a spiagge incastonate tra promontori dalla ricca vegetazione.

Il litorale è ricoperto dalla macchia mediterranea, mentre la costa, alta e discontinua, precipita a picco sul mare creando un susseguirsi di promontori e piccole spiagge dalla sabbia finissima.


I profondi fondali marini sono incontaminati, e ospitano una straordinaria varietà di fauna. Il che li rende meta ideale per gli appassionati delle escursioni subacquee.


Dal mare si possono raggiungere numerose cale, piccole ed attraenti. Ma ci sono anche molte stazioni balneari, attrezzate per i turisti alla ricerca di comodità.

La cittadina di Maratea è dominata da un’imponente statua del Redentore ( alta circa 21.13 metri, 19 metri di apertura delle braccia, 3 metri di altezza per la testa e 400 tonnellate di peso complessivo), seconda per dimensioni solo a quella di Rio de Janeiro.


La statua è il simbolo della città, ed è situata su una grande terrazza panoramica dalla quale si può ammirare la costa in tutto il suo splendore.

Il paesaggio è mozzafiato, difficile distogliervi lo sguardo. Ma soprattutto, nonostante il vento, dato che abbiamo scelto di andarci in inverno, vi è una calma ed una pace che ti fanno venire voglia di rimanere a goderti il posto il più a lungo possibile.


Maratea è di origini antichissime, e custodisce nel centro storico le testimonianze artistiche ed architettoniche lasciate dalla storia. E’ nota anche come la città delle 44 chiese, perché ospita vari edifici religiosi, cappelle e monasteri, tutti impreziositi da bellissime opere d’arte, come ad esempio l’antica Basilica di San Biagio, dedicata al Santo Patrono.

Sono assolutamente da visitare anche la Chiesa dell’Immacolata, ornata con preziosi affreschi, la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Chiesa della Madonna degli Ulivi.


La visita a Maratea è un'esperienza unica. Decisamente da ritornarci con un clima più mite per potersela godere senza le giacche a vento 😀


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page