top of page

Museo della figurina di gesso e dell'emigrazione "G. Lera" - Coreglia Antelminelli (LU) - Uno dei borghi più belli d'Italia - Toscana

Questo fenomeno, unico nel suo genere, è avvenuto solo in questa valle dal XVI al XX secolo per poi diffondersi in tutto il Mondo grazie soprattutto a Guglielmo Lera... #tuttitaly

Museo della figurina di gesso e dell'emigrazione "G. Lera" - Coreglia Antelminelli (LU) - Toscana

Il Museo della figurina di gesso e dell'emigrazione fu istituito dall'Amministrazione Comunale di Coreglia Antelminelli nel 1975 come centro di studio di quello che è stato il modo di essere e di organizzarsi dell'emigrazione del figurinaio nel tempo.


L'istituzione del museo fu determinata da tre motivi fondamentali:

- il fenomeno migratorio basato sulla vendita di statuine di gesso dal XVIII al XX secolo.

- la presenza sul luogo di un palazzo lasciato in dote al paese nel 1915 dal barone Carlo Vanni, un figurinaio che aveva vissuto a lungo nell'impero Austro-Ungarico;

- le donazioni di stampe e di esemplari fatte al Comune dagli eredi di coloro che emigrarono verso i vari continenti.


Nel museo, l'esposizione è costituita da 1300 esemplari di gesso rappresentanti l'evoluzione tecnica di questo artigianato dal 1600 ad oggi. Tra gli oggetti di maggior pregio, ricordiamo:

gattini settecenteschi anneriti con il fumo di candela, l'originaria maschera del conte di Cavour, busti realizzate a stampa persa.


Nelle varie sale del museo possiamo ammirare le riproduzioni in gesso dei più conosciuti protagonisti del passato da Napoleone a Garibaldi, da Dante a Petrarca, dai più noti musicisti tedeschi ai personaggi dell'antica Roma e della mitologia greca.

L'umile ed intraprendente girovago che, da un continente all'altro, fabbricava e vendeva statuette di gesso per riportare in patria il frutto del suo duro lavoro e della sua multiforme esperienza, oltre a decidere sul tessuto economico-sociale, ha anche fornito localmente i presupposti per una civiltà più composita ed universale.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Commentaires


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page