top of page

Fiume Sentino e Frasassi Avventura - San Vittore Terme, frazione di Genga (AN) - Marche

Il fiume qui è artefice di tante meraviglie, con le sue acque che scorrono limpide e calme modellando uno straordinario paesaggio... #tuttitaly


Il fiume Sentino, situato nella regione delle Marche, è responsabile di molte meraviglie naturali, grazie alle sue acque limpide e calme che modellano un paesaggio straordinario. Lungo le sue rive si trova Frasassi Avventura, un parco avventura immerso in un'area verde appena rinnovata e attrezzata.


Frasassi Avventura

Frasassi Avventura si trova all'interno del Parco Naturale Regionale Gola della Rossa e di Frasassi ed è progettato per offrire una giornata all'aria aperta, immersi nella natura e divertendosi in totale sicurezza.

Questo parco offre cinque percorsi avventura, adatti sia per adulti che per bambini.

I visitatori possono godere di attività come arrampicata sugli alberi, ponti sospesi, tiro con l'arco e molto altro ancora.


Fiume Sentino

Il Sentino è un affluente del fiume Esino e ha origine nei monti di Gubbio, a 750 metri sul livello del mare. La sua sorgente si trova sul versante nord-est della Madonna della Cima e scorre tra le colline del preappennino eugubino, raccogliendo l'afflusso di numerosi piccoli torrenti. Dopo aver raggiunto il paese di Scheggia, il fiume attraversa la catena degli Appennini, creando la Gola del Corno del Caria, situata nel settore nord del Parco del Monte Cucco.

Una volta superati gli Appennini, il Sentino entra nella regione delle Marche, attraversando una valle costellata di eremi e monasteri, tra cui Sant'Emiliano in Congiuntoli, fino ad arrivare alla città di Sassoferrato, antica città romana di Sentinum, da cui prende il nome. Proseguendo il suo corso, il fiume incontra il preappennino Fabrianese, generando l'imponente Gola di Frasassi, famosa per le omonime grotte, che il Sentino ha contribuito a formare nel corso dei secoli.

Dopo aver superato la Gola di Frasassi, il Sentino giunge nei pressi di San Vittore Terme, dove conclude il suo viaggio di 42 chilometri, incontrando il fiume Esino, di cui diventa il principale affluente.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comments


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page