top of page

Polla (SA) - Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni - Patrimonio UNESCO - Campania

Per l'esercito di Carlo V di passaggio per il Vallo di Diano, fu organizzata dai locali una imponente tavolata lunga da Padula a Polla... #tuttitaly

Polla (SA) - Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni - Patrimonio UNESCO - Campania

Posizione📍    Video🎥


In provincia di Salerno, sorge Polla. La cittadina è situata a sud del Vallo di Diano, fra le catene montuose degli Alburni ad ovest e della Maddalena ad est. Inoltre è divisa in due dal fiume Tanagro, che ne attraversa il territorio.


Il primo villaggio sorse attorno al IV secolo a.C. ad opera dei Lucani, ai quali seguirono i Romani. Prima dell'anno 1000, la zona fu abitata da pastori. Questi lasciarono tracce del loro passaggio nelle grotte, nelle quali sono stati rinvenuti resti umani e animali.

Durante la dominazione bizantina, il paese fu abitato da

popolazioni greche. A testimoniarne la presenza, si presta sia il rito greco professato nelle Chiese di Santa Maria dei Greci e di San Nicola dei Greci, sia il ricco costume che le donne hanno indossato fino agli inizi del secolo scorso.


Tra gli edifici degni di nota, meritano una visita:

- le Chiese di San Nicola dei Greci e di San Nicola dei Latini, con i loro bellissimi portali in pietra;

- il Castello del XII secolo;

- il convento francescano di Sant'Antonio, ricco di bellissime opere d'arte;

- la Chiesa di Santa Maria di Costantinopoli;

- la Chiesa benedettina di San Pietro.


Il comune, che conta un quartiere distaccato (San Pietro), sulla strada statale 19, è il maggior centro dell'area in cui si trova.


Scopri altre meraviglie su www.tuttitaly.com


Comentários


     OTTIENI GLI AGGIORNAMENTI DEL BLOG SULLA TUA EMAIL!

IMG_6278.PNG
bottom of page